/sito/IL%20CAVALLO%20DEL%20SOLE
IL CAVALLO DEL SOLE

Una scoperta archeologica unica nel territorio: “il Cavallo del Sole di Custonaci”, un monolite zoomorfo somigliante ad un cavallo, con una criniera nella parte superiore, poggiato su due fragili pilastri lavorati artificialmente, alto 1 metro e 70 circa. Nel periodo del solstizio d’inverno, il sole tramonta esattamente all’interno del foro formato dalle zampe del cavallo e dall’appoggio naturale su cui è collocato. «Il sole si coglie pienamente nel foro artificiale ed Il disco solare è perfettamente inserito. Si tratta di un fenomeno antropico, di difficile datazione. Si ipotizza, ma con estrema prudenza, risalga al periodo preistorico. ''Faremo altri studi di approfondimento...'', spiega l’archeologo Ferdinando Maurici. Le attività di promozione della nuova scoperta saranno supportate dal Comune di Custonaci e dal Centro studi “Dino Grammatico”.